This page has been translated from English

Pirateria marittima: Prendendo in prestito da dell'aviazione civile

La pirateria marittima al largo delle coste della Somalia continua a spirale in una crisi sempre più minacciosa internazionale, con gli attacchi nel Golfo di Aden crescente durante la prima metà del 2011. Mentre più Stati sono stati perseguire i pirati nei loro tribunali nazionali durante l'ultimo anno, funzionari delle Nazioni Unite hanno indicato che circa il 90% dei pirati catturati dalla marina militare nazionale vengono successivamente immessi a causa di complicate oneri legali e finanziari connessi alla prosecuzione. Nella ricerca di soluzioni al problema attuale della pirateria marittima internazionale, le iniziative giuridiche affrontando la sicurezza dell'aviazione civile può offrire la comprensione

Una tendenza globale di dirottamenti aerei a partire dalla fine del 1960 e si conclude con gli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001, catalizzata varie iniziative che hanno migliorato l'efficacia della sicurezza aerea. Il regime giuridico internazionale che disciplina la sicurezza dell'aviazione civile sviluppato attraverso diversi trattati internazionali, convenzioni, accordi, e le dichiarazioni e le risoluzioni da importanti istituzioni internazionali. In particolare, gli accordi internazionali recante il legale massima aut dedere aut judicare, l'obbligo degli Stati di perseguire o estradare gli accusati, sono una componente importante del regime internazionale di sicurezza aerea. Gli Stati Uniti, come il più grande mercato al mondo dell'aviazione, ha anche contribuito il regime internazionale di sicurezza dell'aviazione civile attraverso la propria legislazione interna. In varie occasioni in epoca moderna, gli Stati Uniti hanno usato leva economica per spingere il rispetto dei suoi standard di sicurezza interna monitorato da verifiche di sicurezza della Federal Aviation Administration di blocco non conformi agli Stati di accesso ai propri aeroporti.

Questo ampio quadro giuridico offre un pregevole esempio di cooperazione e collaborazione tra le varie parti interessate per affrontare una tendenza della criminalità internazionale. Mentre ci sono limitazioni che devono essere considerati nella redazione un'analogia tra dirottamenti aerei e la pirateria marittima a causa di distinzioni contestuale e legali, ci sono somiglianze significative favorevoli alla comparazione giuridica.

Borrowing from Civil Aviation

Prendendo in prestito da dell'aviazione civile

In particolare, l'eliminazione dei rifugi sicuri per i dirottatori aereo sembra essere un fattore efficace deterrente che può informare iniziative pertinenti alla pirateria marittima. La sicurezza aerea, perseguire o estradare-approcci hanno avuto un impatto rilevante sul dirottamenti deterrente. Per esempio, gran parte della crisi dirottamento aereo negli Stati Uniti durante gli anni 1960 e 1970 è stata trainata dalla Guerra Fredda motivazioni che coinvolgono cubani rifugiati politici in cerca di un rifugio sicuro negli Stati Uniti oa Cuba (a seconda del loro orientamento politico). Nel 1973, gli Stati Uniti e Cuba scambiate le note diplomatiche costituiscono un Memorandum of Understanding che nessuno dei due paesi sarebbe servita come un rifugio sicuro per i dirottatori. In seguito a questo accordo, il numero di tentativi di dirottamenti aerei negli Stati Uniti è sceso in maniera significativa dal 25 dirottamenti all'anno prima dell'accordo a una sola l'anno successivo. Questo cambiamento notevole suggerisce che l'esistenza di una nazione santuario per dirottatori abilitato il problema cubano dirottamento.

Estradare simili-o-perseguire prevedono disposizioni specifiche della disciplina giuridica internazionale che disciplina la pirateria marittima, tuttavia queste disposizioni non sono stati abbinati con il rispetto internazionale. Non potendo fare affidamento sulla Somalia per perseguire i pirati all'interno dei suoi confini, la comunità internazionale deve, almeno temporaneamente, cercano di scoraggiare ed eliminare la rifugi sicuri attraverso accusa di fuori l'attuale sistema giudiziario somalo. L'applicazione di accordi internazionali con disposizioni che obbligano gli Stati a perseguire le persone sospettate di pirateria o di estradare in un altro Stato disposti a perseguire è una parte vitale della soluzione. Per garantire la conformità, la comunità internazionale e gli Stati Uniti dovrebbero prendere in considerazione meccanismi coercitive, come quelle utilizzate in sicurezza dell'aviazione civile da guidare rispetto di questi importanti accordi internazionali.

Iniziative che misure volte specchio di sicurezza aeroportuale per scoraggiare l'infiltrazione delle infrastrutture di sicurezza negli aeroporti possono anche offrire soluzioni anti-pirateria. Mentre la sicurezza dei porti maggiore può essere meno efficace rispetto al suo omologo aeroporto, porti possono servire come punti di controllo per determinare se le navi sono dotate di implementare strategie di pirateria deterrente, come riconosciuto a livello internazionale Best Management Practices (BMP). Attualmente, si ritiene che le compagnie di navigazione non sempre impiegano BMP come suggerito da esperti di sicurezza marittima. Come le navi restano vulnerabili agli atti pirata e gli attacchi continuano ad avere successo, il problema della pirateria si perpetua.

Sanzioni economiche che sono state usate per combattere il terrorismo compagnia aerea può anche essere utilizzato per indirizzare finanziatori di crimini di pirateria. Tali misure hanno già essere attuato in una certa misura a livello nazionale attraverso gli Stati Uniti Dipartimento del Tesoro Ufficio di Controllo degli Attivi Stranieri, che amministra e applica le sanzioni economiche e commerciali sulla base di obiettivi di politica estera e di sicurezza nazionale. Un ordine esecutivo emessi dal Presidente Obama il 12 aprile 2010, autorizzato sanzioni per "coloro che praticano o supporto atti di pirateria al largo delle coste somale, compresi quelli che forniscono armi, dispositivi di comunicazione, o di piccole imbarcazioni e altre attrezzature per i pirati." Mentre questo approccio è incoraggiante, le sanzioni potrebbero avere un effetto limitato, perché i pirati spesso operano con mezzi liquidi.

La comunicazione tra i vari attori interessati dalla crisi pirateria può anche essere informato da parte del regime internazionale di sicurezza aerea. Alcuni commentatori hanno suggerito che l'Organizzazione Internazionale dell'Aviazione Civile (ICAO) e il suo ruolo nel trasporto aereo potrebbe servire da modello per la cooperazione di sicurezza che potrebbe tradurre in beni comuni marittimi attraverso gli organi esistenti come l'Organizzazione marittima internazionale. In particolare, il successo ICAO può servire come modello per un'agenzia internazionale per sostenere un quadro globale per la migliore conoscenza della situazione marittima internazionale e di cooperazione per la sicurezza.

Qualsiasi soluzione per affrontare efficacemente la crisi pirateria marittima al largo delle coste della Somalia deve essere globale. Mentre sicurezza dei porti per garantire il rispetto BMP, le sanzioni economiche mirate a finanziatori pirateria, e una maggiore comunicazione tra le parti interessate sono considerazioni importanti, il problema della pirateria è improbabile da essere sradicata, mentre marine nazionali continuano a catturare e rilasciare i sospetti pirateria. Legge sulla sicurezza dell'aviazione civile fornisce un esempio del caso della capacità della comunità internazionale per far rispettare azione penale o l'estradizione dei terroristi e dirottatori. Anti-pirateria parti interessate, compresi i governi nazionali, il settore dei trasporti marittimi, e le organizzazioni internazionali con il compito di assicurare la pace e la sicurezza internazionale, dovrebbero considerare questi successi nel limitare dirottamenti aerei attraverso la responsabilità legale che lavorano insieme a regnare della pirateria nel Golfo di Aden.

-

Questo post è stato adattato da Al di là degli oceani Pirateria documento di lavoro intitolato " Prendendo in prestito da aviazione civile: Il diritto internazionale direttivo Offerta Airline Solutions per l'epidemia Hijacking moderna pirateria marittima al largo delle coste della Somalia? "Si prega di contattare Richard L. Kilpatrick, Jr. con i commenti o domande a rkilpatr@tulane.edu .

Pubblica su Twitter

2 Responses to "La pirateria marittima: Prendendo in prestito da dell'aviazione civile"

  1. Dan San Giovanni dice:

    Dal momento che la pirateria marittima viola una norma imperativa del diritto internazionale, mi chiedo quale ruolo potrebbe svolgere tribunali internazionali per il controllo della pirateria. Una task force navale internazionale è già operativo sul Golfo di Aden, in modo che quando i pirati vengono catturati, potrebbero essere inviato a un tribunale internazionale. Forse il Tribunale penale internazionale o un tribunale ad hoc per la pirateria sentiva procedimenti giudiziari pirateria. Ciò sembrerebbe rispondere alle preoccupazioni giurisdizionali. Anche se, il costo di stabilire un nuovo tribunale o adire la Corte penale internazionale avrebbe reso questo un po 'impraticabile dato il gran numero di "tempo piccolo" pirati.

    Piace o non piace: Thumb up 0 Thumb down 0

  2. RLK dice:

    Il costo è un grave problema per i tribunali internazionali. Detto questo, l'ICTR (Tribunale penale internazionale per il Ruanda) dovrebbe darsi da fare nei prossimi due anni e le strutture in Tanzania utilizzati per tali procedimenti potrebbe potenzialmente casa davanti ad un tribunale pirateria internazionalizzato della regione che potrebbe di conseguenza ridurre i costi. Il rapporto del Segretario Generale che è uscito nel mese di luglio discusso di questo in una certa misura. Vedi qui: http://daccess-dds-ny.un.org/doc/UNDOC/GEN/N11/358/22/PDF/N1135822.pdf?OpenElement

    Piace o non piace: Thumb up 0 Thumb down 0

Trackbacks / Pingbacks


    Lascia un commento

    Visita la Sala stampa DJILP

    @ View_From_Above

    Messaggi di Data

    Ottobre 2011
    M T W T F S S
    «Settembre
    1 2
    3 4 5 6 7 8 9
    10 11 12 13 14 15 16
    17 18 19 20 21 22 23
    24 25 26 27 28 29 30
    31
    L'Università di Denver Sturm Facolta 'di Giurisprudenza